venerdì , 20 ottobre 2017
Home / Comunicati / Allarme uova contaminate di una azienda del Catanzarese, Asp: vanno restituite

Allarme uova contaminate di una azienda del Catanzarese, Asp: vanno restituite

La nota ufficiale: rinvenuto Fipronil, pericolo per la salute. Coinvolto uno specifico lotto di una azienda di Serrastretta

L’Azienda sanitaria provinciale rende noto che a seguito di un controllo ufficiale effettuato dai componenti del servizio veterinario Area C dell’Asp di Catanzaro, diretto da Giuseppe Caparello, con sede a Lamezia Terme, è stata riscontrata la presenza di uova contaminate da Fipronil. Pertanto è necessario la restituzione di dette uova ai servizi veterinari delle Asp territorialmente competenti in quanto è a rischio la salute dei consumatori.

Il prodotto contaminato ha il seguente nome commerciale: Uova fresche categoria A; il marchio del prodotto: Uova Rosse Azienda Agricola Tomaino Rosina; Nome o ragione sociale dell’Osa con cui il prodotto è commercializzato: AZIENDA AGRICOLA TOMAINO ROSINA – Serrastretta (Cz); Lotto di produzione: le uova riportano stampigliato il cod. 3IT129CZ079; marchio di identificazione dello stabilimento: IT 079047; data di scadenza o termine minimo di consumazione: preferibilmente entro 28 giorni dalla data di ovo deposizione. Descrizione peso / volume unità di vendita: confezione da 30 uova.

Fonte: http://www.catanzaroinforma.it/notizia104063/Allarme-uova-contaminate-di-una-azienda-del-Catanzarese-Asp-vanno-restituite.html#.WcQpF9HOOhA

Leggi anche

Guardavalle, sequestro beni per 920 mila di euro

I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Catanzaro, coordinati dal Procuratore della Repubblica di …

X