Strada provinciale lavori a buon punto - Guardavalle online

In arrivo quasi un milione di euro per il completamento

Guardavalle On Line - Immagini e notizie dalla Calabria - Guida al Turismo

Accesso non effettuato.
Commenta la notizia
Questa notizia ha ricevuto 1 commento
Questa notizia e' stata letta 695 volte

Indietro

Dimensione caratteri Diminuisci le dimensioni del carattere Reimposta le dimensioni del carattere Aumenta le dimensioni del carattere
Categoria: Trasporti

Strada provinciale lavori a buon punto

In arrivo quasi un milione di euro per il completamento

Stanno per concludersi le attese per il completamento della strada provinciale che collega il borgo alla marina e alla strada statale 106. L'ultimo tratto da portare a termine è lungo qualche centinaio di metri ed è costituito da un impalcato che andrà a poggiare sui piloni in cemento armato che sono stati già realizzati. Strutture, queste ultime, che sono entrate ormai a far parte del paesaggio e spiccano con la loro mole tra le fertili colline guardavallesi. E a vederle (in tutto sono una decina), oggi, si pensa subito a qualcosa di incompiuto piuttosto che a un'opera in itinere. D'altronde è trascorso diverso tempo dall'inaugurazione del nuovo tracciato che in parte ha soppiantato la vecchia e storica provinciale ed ha consentito di accorciare i tempi di percorrenza trai due centri urbani. La viabilità è stata uno temi centrali per lo sviluppo del territorio che l'amministrazione provinciale, nelle sue diverse gestioni, ha sempre avuto in cima alla lista della sua agenda politica, soprattutto per migliorare i collegamenti dei borghi, alle prese nell'ultimo mezzo secolo con un isolamento crescente dovuto ad un'impari competizione con le marine che si sono sviluppate sotto ogni profilo. I nuovi lavori saranno finanziati con un mutuo di 700.000 euro a carico della regione che sarà gestito dall'amministrarione provinciale guidata dal presidente Enzo Bruno e in più 200.000 euro derivanti da un residuo del vecchio lotto col quale erano stati realizzati i piloni quando l'ente intermedio era guidato da Wanda Ferro. Il crono programma è a buon punto e prevede alcuni passaggi di competenza regionale e provinciale (l'approvazione del bilancio), nonché la definizione del progetto. Tra le maggiori criticità che sono causa di frequenti problemi alla circolazione, e che verranno definitivamente eliminate, ci sono l'eliminazione di curve e gli sprofondamenti della sede stradale all'altezza di "Lisarusa" e di "Carcarelle" dovuti alla presenza di falde acquifere.

Fonte: Gazzetta del Sud - Massimo Ranieri
06-08-2015 @ 09:29
Guardavalle - Il tratto di strada interessato
Il tratto di strada interessato

Commenti ricevuti: 1


Accedi per vedere i commenti e partecipare a questa discussione!
Se non sei in possesso dei dati necessari, registrati


Per poter commentare una notizia devi effettuare il login.
User: 
Password: 

Se non sei in possesso dei dati necessari, registrati!