giovedì , 24 agosto 2017
Home / Tecnologia / Guardavalle si dota degli occhi elettronici

Guardavalle si dota degli occhi elettronici

Occhi elettronici sorveglieranno l’intero territorio comunale di Guardavalle. È arrivato alle battute finali con l’aggiudicazione definitiva dei lavori all’impresa napoletana Cns l’iter per l’installazione di un sistema di videosorveglianza per un adeguato controllo del territorio, avviato nel novembre 2016 con l’approvazione da parte della giunta del progetto redatto dal responsabile dell’Ufficio tecnico Giovandomenico Romeo. Un progetto da 200 mila euro, finanziato con fondi regionali a valere sul Agir Calabria Fesr 2007/2118, per innalzare il livello di sicurezza della cittadina del basso Jonio, attraverso un controllo più capillare del territorio. Nel 2014, infatti, il Comune di Guardavalle ha aderito al protocollo d’intesa con la Regione per l’elaborazione e l’attuazione del progetto integrato a valenza strategica relativo alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza. Una convenzione fra il Comune di Guardavalle e la Regione stipulata nel giugno 2016 ha ufficializzato l’ammissione al finanziamento per la realizzazione del progetto. La procedura per l’affida-mento dei lavori, visto l’importo superiore ai 150 mila euro, è stata, quindi, trasferita alla Centrale unica di committenza dell’Unione dei comuni del versante fo-nico. Un’iniziativa che consentirà di garantire maggiore sicurezza ai cittadini e di prevenire la commissione di reati, come pure l’individuazione degli autori di eventuali fenomeni di microcriminalità nel territorio comunale.

Fonte: Gazzetta del Sud – Letizia Varano

X