lunedì , 23 ottobre 2017
Home / Politica / La verità irrita e fa perdere il senso della realtà

La verità irrita e fa perdere il senso della realtà

Come ormai noto ai cittadini la maggioranza che amministra il nostro paese ovvero il locale circolo PD non è nella condizione di rispondere nel merito al nostro manifesto del 02 Aprile per ovvio fallimento politico-amministrativo, limitandosi a mettere insieme frasi scontate, piene di luoghi comuni, senza dare risposte e soprattutto corrispondenti alla realtà locale.

Come spesso accade il locale circolo PD, in evidente difficoltà, cerca di spostare l’attenzione altrove.

Chi amministra si rifiuta di rispondere a chi, in modo civile e democratico, solleva questioni inerenti alla vita amministrativa del paese.

Non è accettabile, in un paese segnato fortemente per i decenni che seguiranno, una profonda gestione del potere prepotente, arrogante, permalosa e allergica alle critiche.

Il locale circolo Pd e la sua maggioranza non possono continuare a cercare alibi, non hanno più attenuanti.

La democrazia, la partecipazione e la trasparenza tanto decantata nella scorsa campagna elettorale, a distanza di quattro anni, è morta.

Indice del loro gradimento e segno inconfutabile di un fallimento politico-amministrativo incapace di abbandonare logiche clientelari in favore di azioni vere per la collettività, è la cittadinanza ormai sempre assente nei vuoti consigli comunali.

I problemi non affrontati da questa consiliatura sono tanti e il tempo per aggredirli si accorcia.

La prossima consiliatura dovrà affrontare tre compiti precisi. Ridare efficienza e prestigio al Consiglio Comunale, portare il Comune fuori dalla crisi di prospettive per le generazioni future e rilanciare l’unità sociale e economica dei Guardavallesi.

Il nostro circolo ha fatto tesoro del passato recente e ha maturato la capacità di adottare in tempi rapidi anche decisioni politiche estremamente difficili con l’elettorato, al solo fine di ridare al nostro paese la giusta autorevolezza nel comprensorio.

E’ necessario ridare fiducia ai cittadini e riaccenderne le coscienze ormai assopite dal locale circolo PD e dalla sua maggioranza.

Il vecchio è il PD, la presunzione è la peggior nemica di chi amministra e il recente referendum non Vi ha insegnato l’umiltà di perdere sonoramente.

Guardavalle lì 18 aprile 2017

 

Club Forza Italia Guardavalle

Leggi anche

Tesseramento Partito Democratico

La redazione riceve e pubblica

X