Rinviata l’ufficializzazione della candidatura di Tedesco alle comunali

Presentato il movimento civico "Civiltà politica"

Molto partecipata, in vista delle prossime elezioni amministrative di primavera, l’iniziativa pubblica che si è svolta nella sala consiliare, organizzata per presentare il Movimento civico “Civiltà politica” e che doveva servire anche ad ufficializzare la candidatura di Antonio Tedesco. Al dibattito, hanno partecipato, forze politiche, rappresentanti di associazioni, della società civile, cittadini. Nella sua relazione introduttiva Giuseppe Montepaone, coordinatore del Movimento civico, ha presentato le linee generali del documento politico e gli obiettivi che si prefigge. «Il Movimento – ha precisato Montepaone – è aperto a tutti i cittadini, alle esperienze associative laiche e cattoliche, culturali, ecologiste e civiche presenti nel nostro territorio, oltre alla politica e a quanti vorranno farne parte». I promotori della pro-posta sono un gruppo eterogeneo di cittadini provenienti da percorsi culturali ed esperienze politiche diverse, dal mondo delle professioni e del lavoro. Insieme, si sono posti il problema, in vista delle elezioni comunali della primavera prossima, di costruire un Movimento che sia espressione di tutti i ceti sociali e, in quanto tale, possa rappresentare gran parte, dei cittadini guardavallesi. Nel dibattito, molto articolato sono intervenuti, rappresentanti dei parti-ti, esponenti della società civile e numerosi cittadini. Tutti, sotto diverse sfaccettaure nei loro inteventi hanno ribadito che il Movimento di democrazia popolare, civico e politico «deve essere aperto al contributo di conoscenze e intelligenze molteplici e differenti, che però non deve essere espressione diretta dei partiti politici propriamente detti. L’ obiettivo fondante che unisce ed accomuna tutti è aprire una nuova ed inedita stagione politica a Guardavalle». Nel suo intervento l’ex sindaco del Pd Antonio Tedesco, ha spiegato i motivi delle sue dimissioni di capogruppo della maggioranza guidata dal sindaco Pino Ussia, e la sua intenzione di aderire alla coalizione di Ber-sani. Ha fortemente criticato i comportamenti del sindaco, e del segretario del Pd Nicola Bartolo, per il loro comportamento antidemocratico di chiusura al dialogo costruttivo nel-l’interesse della comunità guardavallese. «Inoltre – ha concluso Tedesco – vogliamo usci-re da lunghe lotte politi-che e intestine e di calcolo di schieramento per ritrovare una speranza e un peso alle vicende quotidiane dei cittadini. Vogliamo chiedere concretamente una larga adesione al nostro Movimento», Nelle conclusioni, il Movimento ha deciso, prima di ufficializzare la candidatura a sindaco di Tedesco di approfondire con altri incontri aperti alla cittadinanza, gli obiettivi del movimento, per ribadire. i principi di onestà, trasparenza, legalità, partecipazione, condivisione, lealtà.

Fonte: Il Quotidiano – Franco Laganà

Commenti
Loading...
X