Sconfitta pesante e senza attenuanti per il FCD CITTÀ DI GUARDAVALLE 1975

Magisano 3 - FCD Città di Guardavalle 1975 0

Non comincia nel migliore dei modi il 2018 per i giallorossi. La squadra del presidente Menniti incassa una brutta sconfitta sul campo del Magisano. Cede 3-0 contro i padroni di casa al momento secondi in classifica a due punti dall’Atletico Sellia, fermato sul pari dal Prasar, e con grosse ambizioni di vincere il campionato. Vetrano e compagni confermano una preoccupante fragilità difensiva nelle gare esterne: hanno sempre subito gol. Si sapeva di giocare contro una buona squadra con buone individualità e che non sarebbe stato facile. Ma senza due grosse ingenuità difensive nei primissimi minuti la gara avrebbe avuto forse un epilogo diverso e dato maggiori motivazioni all’ambiente. La squadra vista ieri è apparsa senza grinta e lucidità concedendo troppo sul piano fisico, più che tecnico, agli avversari sia a centrocampo che in difesa con marcature ballerine negli ultimi metri e nonostante qualche buona manovra si è stati poco incisivi in attacco. Non ha certo giovato la pausa natalizia. Bisogna correggere gli errori commessi e migliorare la condizione sin dalla prossima gara interna che vedrà di scena al “N. Coscia” il Life Simeri Crichi, terza forza del campionato.

FCD CITTÀ DI GUARDAVALLE: Bevilacqua, Fratto ( 72′ Guido S), Galati, Hamadou, Riitano N., Menniti G.1, Riitano S., (Sama’ 78′), Vetrano C., Vetrano F (82′ Vetrano S.) Voci (78′ Mentito G2) Randazzo (70 ‘ Guido F.) .

MAGISANO: Battista, Viscomi, Damizio, Franco, Burba, Campagna, Iozzo, Pupo, Mirante, Scaglia, Guzzetti.

Commenti
Loading...
X