venerdì , 20 ottobre 2017
Home / Politica / Ussia (Pd) pronto a ricandidarsi

Ussia (Pd) pronto a ricandidarsi

A Guardavalle per le amministrative della prossima primavera la situazione si presenta molto problematica per le vicende interne del Pd. Infatti come un fulmine a ciel sereno sono arrivate nelle settimane scorse le dimissioni da capogruppo consiliare di maggioranza dell’ex sindaco Antonio Tedesco, pare per divergenze politiche con il sindaco Pino Ussia. Dimissioni queste non condivise dal partito ed infatti più volte Tedesco è stato invitato a ritirarle ma l’appello è caduto nel vuoto. Intanto, sempre da indiscrezioni sembra che il partito avrebbe valutato positivamente l’attività politica-amministrativa, e sarebbe orientato a riproporre la ricandidatura di Ussia. Ipotesi questa che dovrà essere ufficializzata nella riunione del direttivo. Sul fronte del centrodestra, che in Consiglio comunale è rappresentato da due consiglieri Nicola Montepaone F. I. e Antonio Purri Udc – entrambi molto critici sull’operato della maggioranza – sempre da indiscrezioni, si ipotizza che gli interessati hanno avuto degli incontri anche con persone della sinistra e della società civile per stilare una li-sta civica che presenterebbe grosse sorprese. Lista che eventualmente si dovrebbe confrontare con una eventuale coalizione di centro sinistra guidata da Ussia. Ussia, dal canto suo, non ha escluso una sua eventuale disponibilità a ricandidarsi. «Sono orgoglioso – ha detto – come esponente del Pd, di aver dato il massi-mo impegno per risolvere i problemi del paese. Ora spetta ai. partito, valutare il mio impegno politico e amministrativo di questi 5 anni. Sono sereno e tranquillo, e accetterò le decisioni del direttivo con grande senso di responsabilità».

Fonte: Il Quotidiano – Franco Laganà

Leggi anche

Pezzi di PD in schieramenti opposti per fare fronte contro Pino Ussia

Tedesco e Montepaone prima contrapposti ora possibili alleati Primi movimenti politici in vista delle prossime …

X