AVVISO. DIVIETO DI MANTENERE OMBRELLONI, LETTINI, SEDIE SDRAIO, TENDE O ALTRE ATTREZZATURE COMUNQUE DENOMINATE, OLTRE IL TRAMONTO.

Comune di GUARDAVALLE
(Prov. di Catanzaro)

CON IL PRESENTE AVVISO, SI RICORDA CHE SULLE AREE DEMANIALI MARITTIME È ASSOLUTAMENTE VIETATO:

 LASCIARE SULLE SPIAGGE LIBERE, OLTRE IL TRAMONTO DEL SOLE, OMBRELLONI, LETTINI, SEDIE SDRAIO, TENDE O ALTRE ATTREZZATURE COMUNQUE DENOMINATE;

LASCIARE L’OMBRELLONE SULLA SPIAGGIA LIBERA DURANTE LA NOTTE PER PRENOTARSI IL POSTO
MIGLIORE PER L’INDOMANI È UNA PRATICA SCORRETTA E ILLEGALE CHE PUÒ FAR SCATTARE IL
PAGAMENTO DI PESANTI SANZIONI, IL SEQUESTRO E ADDIRITTURA L’ARRESTO.
IN PARTICOLARE LA QUESTIONE È SPIEGATA E SANCITA DALL’ART. 1161 DEL CODICE DELLA
NAVIGAZIONE CHE ENUNCIA:

“SI PREVEDONO SANZIONI PER CHIUNQUE ARBITRARIAMENTE OCCUPA UNO SPAZIO DEL DEMANIO
MARITTIMO O AERONAUTICO O DELLE ZONE PORTUALI DELLA NAVIGAZIONE INTERNA E NE IMPEDISCE L’USO PUBBLICO O VI FA INNOVAZIONI NON AUTORIZZATE OVVERO NON OSSERVA I VINCOLI CUI È ASSOGGETTATA LA PROPRIETÀ PRIVATA NELLE ZONE PROSSIME AL DEMANIO MARITTIMO O AGLI AEROPORTI”.

LE SANZIONI PER LA TRASGRESSIONE DI QUESTO DIVIETO NON SONO AFFATTO IRRISORIE:
CHI ADOTTA QUESTO ATTEGGIAMENTO DOVRÀ PAGARE MULTE FINO A DIVERSE CENTINAIA DI EURO.

AL DI LÀ DELLA NORMA CHE A QUALCUNO PUÒ FORSE SEMBRARE ESAGERATA, PERÒ, C’È
UNA QUESTIONE DI BUON SENSO. CHI LASCIA L’OMBRELLONE IN SPIAGGIA PER
IMPADRONIRSI DI UN POSTO AL SOLE, IMPEDISCE DI FATTO AD ALTRI BAGNANTI DI USARE
QUEL TRATTO DI ARENILE.

SICURO DI UNA FATTIVA COLLABORAZIONE, SI INVITANO TUTTI I BAGNANTI A NON LASCIARE OLTRE IL TRAMONTO DEL SOLE, OMBRELLONI, LETTINI, SEDIE SDRAIO, TENDE O ALTRE ATTREZZATURE COMUNQUE DENOMINATE

Guardavalle lì 14.08.2018

IL SINDACO
Giuseppe USSIA

File allegato: Avviso_ombrelloni

Fonte: http://alboguardavalle.asmenet.it/

Commenti
Loading...
X