Bloccato il transito ai mezzi pesanti sul ponte Allaro

Individuato il percorso alternativo


La notizia è rimbalzata poco fa nelle varie redazioni, purtroppo a causa di un leggerissimo abbassamento di una delle campate, sul ponte ALLARO di Caulonia , l’Anas in via precauzionale, ha bloccato il traffico veicolare per i mezzi pesanti superiori a 75 tonnellate. Pertanto il ponte può essere attraversato al momento solo da autovetture e piccoli furgoncini, gli altri autoveicoli sono stati deviati dalla strada che passa da Caulonia Superiore a questo punto si rimane in attesa di sapere se sarà predisposto un percorso alternativo nelle adiacenze del ponte senza aggravare gli automobilisti con tempi di percorrenza molto più lunghi.

CALABRIA, ANAS: INTERDIZIONE A MEZZI PESANTI SU PONTE ALLARO DELLA STRADA STATALE 106 “JONICA” IN SEGUITO A MONITORAGGI SULLA STRUTTURA .

INDIVIDUATO IL PERCORSO ALTERNATIVO

· per mezzi superiori alle 7,5 t, itinerario alternativo su SS 682, Autostrada del Mediterraneo e SS 280

ECCO LE INFORMARMAZIONI DIRAMATE DALL’ ANAS

Sul ponte Allaro della strada statale 106 “Jonica” è stato disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate e contestuale limite di velocità pari a 30 km/h.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito degli abbassamenti della pila 5 e 6 del ponte, registrati mediante il sistema di monitoraggio topografico e inclinometrico attivato sullo stesso.

Pertanto, anche alla luce delle risultanze di apposite consulenze scientifiche, si è ritenuto opportuno inibire il transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 t.

Per i veicoli in direzione nord, è previsto l’itinerario alternativo con avvio a Locri, percorrenza delle strade statali 106 Var/B e 682 “Jonio-Tirreno” con immissione in A2 “Autostrada del Mediterraneo” fino allo svincolo di Lamezia Terme e percorrenza delle statali SS 280 “Dei Due Mari” e SS 106 Var/A.

Per i veicoli diretti verso Reggio Calabria si potrà effettuare il percorso inverso.

Fonte: Telemia.it

Commenti
Loading...
X