CITTÀ DI GUARDAVALLE 1975 – PRASAR CZ 1-1

E' finita in parità la partita tra i giallorossi e i biancoazzurri catanzaresi

Un salomonico pari sul quale i padroni di casa hanno molto da recriminare, per le occasioni da gol non concretizzate , per un palo e un gol annullato a F. Vetrano sul risultato di 0.0 ( gol regolarissimo) ed infine per alcuni ottimi interventi del portiere ospite. Capitan Salerno e compagni volevano riscattare la immeritata sconfitta di Simeri e le premesse erano buone contro un avversario forte fisicamente, con buone individualità ed in piena zona playoff. Ma dopo una fase equilibrata e diversi capovolgimenti di fronte su una azione di contropiede gli ospiti su portavano in vantaggio al 35′ con Starace che in netta posizione di fuorigioco riprendeva abilmente una respinta di Cosentino e incassava da pochi passi. Il primo tempo finiva con gli ospiti in vantaggio. Nella ripresa grande verve agonistica da entrambi le parti che costava l’espulsione di di Flavio al 76′ e con il Guardavalle proiettato in avanti alla ricerca del pari. Pari che perveniva all’82’, dopo ottimi interventi Foscolo, per merito di N. Martinis con un imprendibile diagonale dal limite. Insufficiente l’arbitraggio del Sig. Giuseppe Sicilia di Cosenza.

Formazioni:
PRASAR: Foscolo, Lociacco, Musca, Gotero, Borrello, Starace M., Starace C., Vhiellino, Flavio, Iofalo.

CITTA’ DI GUARDAVALLE 1975: Cosentino, Pilato, Galati, Hamadou, Salerno, Martinis, Guido S. (60′ Sama’), Vetrano C., Vetrano F.(70′ Randazzo), Amato (65′ Riitano S. 75 Fratto S.), Riitano N. (70 Voci).

Domenico Salerno

Commenti
Loading...
X