Comunicato Fratelli d’Italia Guardavalle

E’ stato ancora il partito guidato da Giorgia Meloni ad ottenere un gran risultato. Questa volta il merito e’ stato far slittare l’applicazione delle nuove modalita’ di svolgimento dell’esame di stato per il conseguimento del titolo di avvocato, regole particolarmente restrittive – introdotte dalla legge di riforma dell’ordinamento forense varata dal governo Monti nel 2012 – che avrebbero impedito ai giovani aspiranti l’utilizzo di codici commentati con dottrina e giurisprudenza per le prove scritte oltre ad adottare nei loro riguardi tutta una serie gravosa di balzelli. Grazie alla mozione presentata dagli Onorevoli Ciro Maschio e Carolina Varchi, attraverso la quale si e’ segnalata l’urgenza e la necessita’ di procedere ad un rinvio o proroga del nuovo regolamento al fine di revisionarlo opportunamente, il Governo si e’ impegnato ad una protrazione del regime transitorio, cosicche’ il prossimo dicembre i praticanti avvocati potranno sostenere la selezione secondo le norme vigenti negli anni precedenti. Siffatta vittoria di Fratelli d’Italia va cosi’ ad aggiungersi alla positiva evoluzione che ha avuto anche l’ulteriore sollecitazione del partito sulla modifica alla c.d. “Circolare Gabrielli” , appello accolto dal Viminale che, alleggerendo il Provvedimento, ad oggi consente la sopravvivenza di tutti quegli eventi che costituiscono l’identita’ culturale dei territori. Ma non c’e’ tregua, la battaglia continua con l’ intensissima attivita’ portata avanti dall’ On.le Wanda Ferro che, proprio in questi giorni, ha depositato una interrogazione a risposta scritta al Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e al Ministro della salute sulla mancata assegnazione da parte del Miur di posti per la Scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia di Catanzaro, ed ha sottoposto, inoltre, al Ministro Grillo il problema del reparto di ortopedia di Soverato al fine di individuare gli strumenti urgenti ed efficaci per dotare quella divisione e l’intero ospedale del personale medico necessario a garantirne la piena operatività e la continuità nell’assistenza ai pazienti. Al deputato calabrese va tutto il plauso del circolo territoriale di Fratelli d’Italia Guardavalle per essere stato nominato vice capogruppo alla Camera, riconoscimento tangibile delle sue spiccate doti politiche e della incisivita’ della sua azione sui temi piu’ critici legati alla sua terra. Tutto cio’ e’ il segno evidente di una collaborazione fattiva e proficua di Fratelli d’Italia con la societa’ civile di cui raccoglie le istanze facendosene carico e portandole compiutamente all’attenzione del Governo.

Avv. Caterina Garzaniti – Presidente Circolo Territoriale FdI Guardavalle Segretario Circolo Territoriale FdI Basso Ionio

Commenti
Loading...
X