continued click here now
bitcoin money adder v60 keyboard browse around this site bitcoin mining with amd gpu bit heroes farming rune fragments

Tre feriti sulla 106. Scontro fra due auto

E’ di tre feriti il bilancio dell’ennesimo incidente automobilistico avvenuto lungo la strada statale 106, nel territorio del comune di Isca sullo Ionio, al confine con il territorio di Badolato. Lo scontro si è verificato tra sabato e domenica scorsi, intorno alle 4 del mattino, e ha coinvolto due veicoli, una Fiat Punto e una Peugeot 107. Da quanto appreso, la Peugeot 107, con a bordo una donna residente a Santa Caterina, viaggiava in direzione di Soverato, mentre la Fiat Punto, con a bordo due persone, di cui il conducente residente a Guardavalle, viaggiava in direzione opposta. Per cause in corso di accertamento, i due veicoli si sono scontrati frontalmente. Nell’impatto, una delle due auto si è ribaltata sull’asfalto. Tutte e tre le persone a bordo, ferite in modo non grave, sono state prese in cura dal personale Suem 118 e trasportate al pronto soccorso del “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro per accertamenti. Sono stati tutti dimessi nella mattinata. Sul posto per i rilievi sul”incidente i carabinieri della Stazione di lsca e del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Soverato con personale dell’Anas. Lo scontro non ha avuto consegue gravi, ma ripropone ancora una volta il problema del sicurezza sulla 106 nota a come “strada della morte”. Peraltro, proprio il tratto compreso fra Davoli e Monasterace, sul quale hanno perso la vita decine di persone, risulta uno dei più pericolosi, in quanto assolutamente inadeguato a sopportare il traffico che si riversa sulla strada, con una carreggiata che per quasi tutta la lunghezza dell’arteria è larga appena cinque metri.

Fonte: Gazzetta del Sud – Letizia Varano

Commenti
Loading...
X